venerdì 23 settembre 2016

Chocolate packaging for grandparents ♡Incarto per cioccolato per la Festa dei Nonni ♡ #handmadegrandparentsday2016


Anche in occasione della Festa dei Nonni le crafters di The Creative Factory hanno deciso di realizzare dei progetti a tema con l'iniziativa Handmade Granparents Day 2016

 #handmadegrandparentsday2016

Avere un nonno o una nonna è come avere un secondo papà o una seconda mamma, ci si rifugia nei loro abbracci nei momenti di sconforto, ci amano come e più dei figli e ci riempiono di carezze e coccole. Ed allora, in occasione della loro festa, impacchettiamo per loro un po' di dolcezza!

Ho pensato di realizzare degli incarti per le tavolette di cioccolato da 100 gr., in modo che i nipotini possano, con un piccolo gesto, dimostrare ai loro nonni tutto il loro amore.
Il primo passo da fare è salvare i files e stamparli.

Clicca sulle immagini per estenderle e poi col tasto destro del mouse vai su
 " Salva immagine con nome ". 
Puoi anche scaricarle direttamente da Google Drive cliccando 
 qui per il packaging per la Nonna e 
qui per il Nonno.

Una volta salvate le immagini, stampatele, ritagliatele seguendo la linea nera ed incartate le vostre tavolette di cioccolato. Potete utilizzare del nastro adesivo o del comune spago da cucina per chiudere il pacchetto.
Spero che l'idea vi piaccia! Un abbraccio a tutti i meravigliosi Nonni!
banner graphics by  Norma Ricaldone


Ed ora vi invito a far visita alle altre creative del Team per scoprire i loro progetti a tema.





Marmellata di albicocche


In Estate, quando le albicocche sono mature, è il periodo ideale per fare la marmellata.
La Marmellata di Albicocche è buonissima da spalmare sulle fette biscottate a colazione ma anche per farcire le crostate (Vedi la mia Crostata rustica alle albicocche!) oppure la golosissima Torta Sacher.

1 kg di albicocche

400 gr. di zucchero

succo di mezzo limone

Per preparare la marmellata di albicocche, scegliete delle belle albicocche mature e non macchiate, lavatele con cura ed asciugatele.
Apritele a metà, privatele del nocciolo e tagliatele a pezzzetti.
Mettete le albicocche tagliate in una casseruola dai bordi alti, aggiungete lo zucchero semolato ed  il succo del limone filtrato. Lasciate riposare un'oretta, poi accendere la fiamma molto bassa e portate ad ebollizione,  mescolando di tanto in tanto La frutta inizierà a disfarsi ed il succo rilasciato dalle albicocche ad addensarsi.. Durante la cottura, se necessario, schiumare la marmellata. . Dopo circa 45/60 minuti la vostra marmellata dovrebbe essere pronta. Fate la prova del piattino: ne prendete un po' con un cucchiaino e la mettete in un piattino, se resta compatta e inclinando il piattino scorre lentamente, allora è pronta. In caso contrario, continuate la cottura.Una volta pronta, potete trasferire la marmellata ancora calda nei barattoli sterilizzati:  riempite i vasetti lasciando almeno 1 centimetro di spazio dal bordo.
Avvitate i tappi,  rovesciate i barattoli e lasciateli raffreddare . Con il calore della confettura si creerà il sottovuoto e la marmellata sarà pronta per essere gustata!


Se volete rimanere sempre aggiornati sulle mie ultime novità seguitemi anche sulla pagina di
  Facebook ,
 sui miei profili Google plusTwitterInstagram e Pinterest e sulla raccolta di Google+
Dolci e Delizie.


giovedì 22 settembre 2016

Benvenuto Autunno! ❤ Lanterne con foglie ad uncinetto


Che stagione meravigliosa è l’Autunno!

Le temperature iniziano ad abbassarsi, e questo già mi piace tantissimo, non immaginate come soffra il caldo! Tornano le sere di pioggia, dove non perdo occasione per gustare una cioccolata calda o una tisana davanti al camino con la famiglia, guardando una delle tante trasmissioni o fiction che la televisione ci propone dopo la pausa estiva.
L’Autunno è anche un’esplosione di colori, le foglie ingiallite disegnano i paesaggi di mille sfumature, è la stagione delle castagne e delle zucche. Io amo questa stagione! Per darle il benvenuto, visto che amo la luce delle candele, ho deciso di mostrarvi come decorare delle lanternine fai da te. Ho iniziato con lo stesso metodo delle DIY Lanterns for summer nights, dove troverete anche il tutorial, ma per decorarle ho realizzato delle piccole foglie ad uncinetto, le ho realizzate un po’ ad occhio, quindi vi propongo di cercare schemi o tutorial sul web, ce ne sono tantissimi, anche per le più esperte e pazienti! In un'altra invece, ho creato una rete con il filo in juta che avvolge una nocciola.
Vi lascio alle foto, buona stagione autunnale a tutti!



Se vuoi realizzare un pratico porta-gomitolo fai da te, clicca qui!




Domani alle 21,00 non perdetevi il nuovo post dedicato alla festa dei nonni,  per l'iniziativa #handmadegrandparentsday2016 #TheCreativeFactory!

Se volete rimanere sempre aggiornati sulle mie ultime novità seguitemi anche sulla pagina di
  Facebook ,
 sui miei profili Google plusTwitterInstagram e Pinterest 

martedì 20 settembre 2016

Torta alle noci e cioccolato


La Torta con noci e cioccolato è una torta molto semplice da realizzare,  perfetta per accompagnare una buona tazza di  tè durante i lunghi pomeriggi autunnali o per il dopocena.  Soddisfa anche il palato dei golosi di cioccolato, infatti ho preferito aggiungerne in abbondanza.
 3 uova
150 gr. di zucchero di canna (o semolato)
buccia grattugiata di mezzo limone
80 gr. di olio di semi
100 gr. di noci sgusciate
100. gr di cioccolato fondente
200 gr. di farina 00
40 gr. di fecola di patate
1/2 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
Macinate nel mixer le noci insieme al cioccolato e tenetele da parte.
Lavorate le uova intere con lo zucchero e la buccia grattugiata del limone, aggiungete poi l'olio di semi ed il mix di noci e cioccolato. Io sono abituata ad utilizzare sempre lo zucchero di canna ma potete tranquillamente sostituirlo con lo zucchero semolato.
Incorporate la farina con la fecola, il lievito e la vanillina.
Versare il composto in uno stampo imburrato ed infarinato, livellate la superficie poiché risulterà molto denso ed infornate a 160° per 35/40 minuti in modalità statica.






Spero che la ricetta vi sia piaciuta, 
se volete rimanere sempre aggiornati sulle mie ultime novità seguitemi anche sulla pagina di
sui miei profili Google plus, Twitter, Instagram e Pinterest e sulla raccolta di Google+
                                                                 

domenica 18 settembre 2016

Porta-gomitolo fai da te


Facilissimo creare un pratico porta-gomitolo riciclando un contenitore del mascarpone! Questa idea è nata dall'esigenza di poggiare il gomitolo a terra  in modo che il filo possa scorrere liberamente.
Un vasetto riciclato da una confezione di mascarpone da 550 gr.
forbici appuntite o taglierino
decorazioni (rafia, cordoncino)+ colla vinilica
Occorre creare un foro abbastanza largo sul coperchio in plastica e decorare il contenitore come più vi piace.
Io ho utilizzato della rafia molto larga incollata direttamente sul vasetto; sui bordi superiori ed inferiori ho incollato un cordoncino.
Inserendo il gomitolo all'interno ed estraendo il filo attraverso il foro, non si incorrerà più nel rischio che si sporchi o si annodi. 
Spero che l'idea possa esservi utile!
Vi auguro una buona domenica!

Se volete rimanere sempre aggiornati sulle mie ultime novità seguitemi anche sulla pagina di
sui miei profili Google plus, Twitter, Instagram e Pinterest


venerdì 16 settembre 2016

Barrette all'Avena e Frutta secca

Un pieno di energia per la colazione o per la merenda dei ragazzi che stanno affrontando il nuovo anno scolastico con le croccantissime Barette all'Avena e Frutta secca fatte in casa.

La Frutta secca  non dovrebbe mancare mai nella nostra dieta, contiene una grande quantità di fibra e molti sali minerali, come il potassio, il fosforo, il magnesio, il calcio e lo zinco. Le noci, le nocciole, ma soprattutto le mandorle, sono ricche di ferro. L'avena è ricca di proteine e fibre ed è un alimento nutritivo e rinforzante. Tutti questi ingredienti uniti al miele, ricco di antiossidanti naturali, che possiede molte proprietà curative.
Prepararli in casa è molto semplice, occorreranno, 
per 10/15 barrette :

250 g di Fiocchi d'avena
55 g  tra noci, nocciole e mandorle sgusciate
 150 g  di Miele (io ho usato quello di Acacia)

(Olio di semi e Carta da forno) 

Tritate la frutta secca in maniera grossolana. 
Poniamo, a fuoco basso,  un pentolino con il miele  e quando raggiunge l’ebollizione uniamo l’avena e la frutta secca.





Mescoliamo il composto sul fuoco con un cucchiaio di legno per qualche minuto, poi prendiamo una teglia, poggiamoci sopra un foglio di carta forno, spennelliamolo con dell'olio di semi e versiamo il composto di avena, miele e frutta secca.
 Copriamo con un altro foglio di carta forno, sempre unto, ed appiattiamo il composto aiutandoci con un matterello, fino ad uno spessore di 1 cm, o meno se lo preferite. 




Fatto questo,  togliamo la carta forno superiore ed inforniamo in forno caldo ventilato a 130° per circa 20 minuti.
Una volta tolta la tavoletta dal forno, lasciamola intiepidire qualche minuto. 





Trasferiamola su un tagliere.
Ungiamo un coltello con lo stesso olio di semi e con esso tagliamo in parti uguali della grandezza e della forma che preferite. 
Lasciamo  raffreddare le nostre barrette ed assaggiamole, perché fanno molto bene anche a  noi mamme!
Io infatti, mentre sto scrivendo, me le sto sgranocchiando, sono buonissime!


Le potete conservare avvolte in carta forno o dentro un barattolo di latta.
Per questa ricetta ho preso spunto da un insieme di ricette lette sul web, ce ne sono una varietà, si può anche aggiungere della frutta disidratata, del cioccolato in pezzi o dell'uvetta, diminuendo, se necessario, la dose dei fiocchi d'avena, per far sì che il peso finale degli ingredienti solidi resti invariato.
Spero che la ricetta vi sia piaciuta, 
se volete rimanere sempre aggiornati sulle mie ultime novità seguitemi anche sulla pagina di
  Facebook ,
 sui miei profili Google plusTwitterInstagram e Pinterest e sulla raccolta di Google+
Dolci e Delizie.
Un abbraccio



mercoledì 14 settembre 2016

Torta all'Ananas

Per iniziare la giornata con dolcezza, perfetta anche per la merenda o per il dessert, la Torta rovesciata all'ananas è un dolce dal gusto delicato con tutta la golosità dello zucchero caramellato.


Per uno stampo da ciambella di cm. 25
4 uova
200 gr. di zucchero
200 gr. di farina 00
100 gr. di burro
6 fette di ananas sciroppate 
1 bustina di Lievito per dolci
1 bustina di vanillina
buccia di un limone grattugiata

PER IL CARAMELLO


10 gr. di burro 
120 gr. di zucchero
75 gr. d'acqua


Sgusciate le uova e montate le chiare a neve. In un'altra ciotola montate i rossi con lo zucchero, aggiungete
 il burro fuso e la farina con lievito e vanillina. In ultimo incorporate gli albumi montati con movimenti delicati, dal basso verso l'alto.
Una volta preparato l'impasto, preparare il caramello:
Prendete lo stampo, versatevi lo zucchero e l’acqua  e disponetelo sul fuoco.
Quando il caramello sarà diventato di un bel colore ambrato, aggiungete 10 g di il burro e fatelo sciogliere. Togliete dal fuoco e disponete sul fondo dello stampo da ciambella 6 fette di ananas (se userete uno stampo per torte ne occorreranno 7), quindi versate l'impasto ed infornate per circa 30 minuti a 160 gradi.
Una volta sfornata, la torta va subito capovolta sul piatto da portata per evitare che il caramello si solidifichi restando attaccato alla tortiera!
Buonissima anche tiepida!





Spero che la ricetta vi sia piaciuta!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di
  Facebook ,
Google plus, Twitter, Instagram e Pinterest



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...